COLOMBA GASTRONOMICA

La colomba gastronomica è una ricetta molto facile e perfetta per la Pasqua, infatti potete servirla come antipasto, per abbellire le tavole o è ideale anche per le gite o pic nic di Pasqua e Pasquetta. La colomba gastronomica, grazie all’utilizzo del Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI è realizzata con un impasto soffice di pan brioche, dopo averla tagliata a strati proprio come il panettone gastronomico, potete farcirla come preferite, io ho utilizzato maionese, prosciutto cotto, formaggio, funghi e speck. Vediamo insieme come realizzarla!

INGREDIENTI

PER L'IMPASTO:

  • 2 uova
  • 100 ml latte caldo
  • 100 ml acqua
  • 100 ml olio di oliva
  • 500 g farina (meglio se metà manitoba e metà 00)
  • 1 bustina Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI
  • 2 cucchiaini zucchero
  • 1 cucchiaino sale
  • 1 tuorlo per spennellare

ESEMPIO DI RIPIENO 1:

  • maionese
  • prosciutto cotto
  • formaggio(scamorza, provola, mozzarella)
  • funghi trifolati

ESEMPIO DI RIPIENO 2:

  • maionese
  • speck
  • rucola
  • pomodori

ESEMPIO DI RIPIENO 3:

  • maionese
  • giardiniera
  • tonno

ESEMPIO DI RIPIENO 4:

  • maionese
  • lattuga
  • pomodori
  • tonno

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa aggiungiamo una bustina di Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI alla farina.Per prima cosa aggiungiamo una bustina di Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI alla farina.
  2. Uniamo anche due cucchiaini di zucchero e mescoliamo bene.Uniamo anche due cucchiaini di zucchero e mescoliamo bene.
  3. In una ciotola, a parte, uniamo le uova con l'acqua, il latte caldo, il sale e l'olio. In una ciotola, a parte, uniamo le uova con l'acqua, il latte caldo, il sale e l'olio.
  4. Mescoliamo bene il tutto con una forchetta e aggiungiamo la farina poca alla volta. Mescoliamo bene il tutto con una forchetta e aggiungiamo la farina poca alla volta.
  5. Quando l'impasto inizia a diventare più sodo, trasferiamolo su una spianatoia ben infarinata. Lavoriamo il nostro impasto a lungo fino ad ottenere un panetto omogeneo e sodo. Quando l'impasto inizia a diventare più sodo, trasferiamolo su una spianatoia ben infarinata. Lavoriamo il nostro impasto a lungo fino ad ottenere un panetto omogeneo e sodo.
  6. Rimettiamo il nostro panetto nella ciotola.Rimettiamo il nostro panetto nella ciotola.
  7. Incidiamo con l'aiuto di un coltello una croce in superficie e copriamolo con della pellicola trasparente. Lasciamo lievitare in un luogo caldo per almeno un'ora. Incidiamo con l'aiuto di un coltello una croce in superficie e copriamolo con della pellicola trasparente. Lasciamo lievitare in un luogo caldo per almeno un'ora.
  8. Dopo un'ora di lievitazione l'impasto avrà raddoppiato il suo volume. A questo punto riprendiamo l'impasto e dividiamolo in due parti.Dopo un'ora di lievitazione l'impasto avrà raddoppiato il suo volume. A questo punto riprendiamo l'impasto e dividiamolo in due parti.
  9. Sistemiamo i due impasti nello stampo a colomba (da 750g).Sistemiamo i due impasti nello stampo a colomba (da 750g).
  10. Lasciamo lievitare la nostra colomba per un'altra mezz'ora in un luogo caldo. Quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume, spennelliamo la superficie con un tuorlo. Inforniamo la colomba gastronomica in forno statico preriscaldato a 180° per 35 minuti, forno ventilato a 170° per 35 minuti. Lasciamo lievitare la nostra colomba per un'altra mezz'ora in un luogo caldo. Quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume, spennelliamo la superficie con un tuorlo. Inforniamo la colomba gastronomica in forno statico preriscaldato a 180° per 35 minuti, forno ventilato a 170° per 35 minuti.
  11. Una volta sfornata, lasciamola raffreddare completamente, possiamo prepararla anche in anticipo. Una volta sfornata, lasciamola raffreddare completamente, possiamo prepararla anche in anticipo.
  12. Una volta fredda, con un coltello affilato, tagliamola orizzontalmente in modo da ottenere 5 strati. Una volta fredda, con un coltello affilato, tagliamola orizzontalmente in modo da ottenere 5 strati.
  13. A questo punto è pronta per essere farcita con il ripieno che più ci piacciono! Io dopo aver aggiunto un sottilissimo strato di maionese ho aggiunto prosciutto cotto, provola e fungi trifolati.A questo punto è pronta per essere farcita con il ripieno che più ci piacciono! Io dopo aver aggiunto un sottilissimo strato di maionese ho aggiunto prosciutto cotto, provola e fungi trifolati.
  14. In un altro strato lattuga, speck e formaggio ma spazio alla fantasia! In un altro strato lattuga, speck e formaggio ma spazio alla fantasia!

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su COLOMBA GASTRONOMICA

  • Isabella - 9 Aprile 2018 18:59

    Ciao Benedetta meglio statico o ventilato ??

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 10 Aprile 2018 17:31

      Ciao Isabella, vanno bene entrambe le cotture, con il ventilato abbassa la temperatura di 10 gradi 🙂

  • Elisabetta - 1 Aprile 2018 19:35

    posso usare anche la farina lievitante ?

  • Maria Teresa - 29 Marzo 2018 18:30

    me gusta mucho tu página, la sigo porque explica muy facilmente las recetas, sencillas y buenas, pero tengo problemas cuando pongo el traductor, se me pone encima el video en grande y me impide ver por detrás la receta, o la página traducida, no se como quitarlo , me pasa solo desde hace un tiempo.

  • stefania puccini - 28 Marzo 2018 20:45

    e possibile fare la ricetta senza glutine?

  • Chiara - 28 Marzo 2018 12:09

    Ciao Benedetta, se la faccio oggi, quanti giorni posso tenerla non farcita? Grazie in anticipo!

  • Debora - 27 Marzo 2018 18:29

    Ciao! Quanto si mantiene la colomba? Cioè, quanto prima la posso fare ? Grazie ????

  • Chiara Centonze - 27 Marzo 2018 12:54

    Ciao Benedetta, con cosa posso sostituire la maionese?

    • La Redazione
      La Redazione - 27 Marzo 2018 17:50

      Ciao Chiara, potresti usare un formaggio spalmabile

  • Chiara - 27 Marzo 2018 12:53

    Ciao Benedetta, con cosa posso sostituire la maionese?