Pesche dolci al cioccolato fatte in casa

La ricetta facile per dei dolci raffinati ed eleganti da servire come fine pasto o da portare in dono agli amici.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
9
Facilità
standard
Pronto in
55 minuti

Pubblicità

La ricetta delle pesche dolci al cioccolato è una variante molto semplice per preparare i pasticcini tradizionali tipici della Toscana e dell’Emilia-Romagna. Una volta che avremo sistemato le pesche dolci nei pirottini di carta saranno perfette da servire a tavola, per allestire un buffet in casa o da portare in dono agli amici.

Per dare forma alle mezze pesche, preparate con la pasta biscotto, useremo i gusci di noce. Farciremo i dolcetti con una golosa crema al cioccolato e daremo il classico colore rosato grazie a una bagna alcolica all’alchermes. Per realizzare il ripieno seguite la ricetta della crema al cioccolato. Se non avete a disposizione i gusci delle noci, potete creare delle palline con la carta stagnola.

Vediamo subito come preparare le pesche dolci al cioccolato fatte in casa!

Preparazione
35 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
55 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per pesche dolci 12 pesche dolci
  • 2 uova
  • 100 g zucchero più q.b. per decorare
  • 130 g olio di semi di girasole
  • 100 g latte
  • 8 g lievito per dolci
  • 500 g farina 00
  • 12 noci usare i mezzi gusci
  • bagna latte e caffè q.b.
  • alchermes q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 12 pesche dolci)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Pesche dolci al cioccolato fatte in casa

In una ciotola rompiamo le uova e aggiungiamo lo zucchero. Iniziamo a mescolare mentre aggiungiamo il latte, l’olio di semi e mezza bustina di lievito. Incorporiamo la farina una manciata alla volta continuando a mescolare. Quando l’impasto è più resistente lo trasferiamo sul piano di lavoro infarinato e continuiamo a impastare con le mani fino a usare tutta la farina. L’impasto è pronto quando è omogeneo ed elastico e non si attacca più alle dita.

Ora prendiamo i gusci di noce e ungiamo la parte esterna con l’olio. Prepariamo una teglia rivestita di carta da forno. Con l’impasto creiamo delle palline, pressiamo leggermente la pallina con la noce, o con la pallina di carta stagnola per ottenere una mezza pesca. Quindi la posiamo sulla teglia con la parte rotonda rivolta verso l’alto. Inforniamo in forno statico a 180 °C per 20 minuti, oppure in forno ventilato a 170 °C per 20 minuti.

Pillola furba

  • Se non abbiamo a disposizione le noci facciamo 24 palline di carte stagnola.

Nel frattempo possiamo preparare la crema al cioccolato o altra farcitura che preferiamo. Per preparare la crema al cioccolato seguite questa ricetta.

Pubblicità

Una volta terminata la cottura sforniamo le mezze pesche e lasciamo raffreddare per un paio di minuti. Quindi separiamo le mezze pesche dai gusci di noce o dalle palline di carta stagnola.

Prepariamo la bagna mescolando caffè e latte e con un pennellino inzuppiamo le mezze pesche nella parte interna. Quindi riempiamo una sac à poche con la crema al cioccolato e inseriamo la farcitura in tutte le mezze pesche. Prepariamo una ciotola con il liquore alchermes e un piatto con lo zucchero, accoppiamo le mezze pesche, cercando di sceglierle della stessa dimensione.

Ora passiamo velocemente le pesche nel liquore e poi nello zucchero facendo in modo che aderisca da tutte le parti. Sistemiamo le pesche dolci al cioccolato nei pirottini di carta e in un vassoio. Siamo pronti per servire questi dolci golosi!

Pesche dolci al cioccolato fatte in casa - Step 7

Provate anche voi la ricetta delle pesche dolci al cioccolato e inviatemi le vostre foto!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.07

124 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (71)

Scrivi un commento
  • Teresa

    Salve il caffè va zuccherato??? Deve essere freddo??? grazie

    4 Ottobre 2022 Rispondi

  • veronica

    ciao a tutti… cosa si potrebbe usare al posto delle noci?.. grazie

    24 Febbraio 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Veronica, se non hai i gusci delle noci puoi usare delle palline di stagnola ?

      25 Febbraio 2022 Rispondi

  • Bruna Maria

    Buongiorno Siagnora Benedetta.
    Per la crema pasticcera per fare le pesche è meglio usare la farina o l’amido di mais?
    E posso surgelare la crema pasticcera avanzata?
    Grazie.
    Bruna Maria

    23 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Bruna Maria, ti sconsiglio di congelare la crema, casomai puoi dimezzare le dosi. Ti lascio qui il link per la mia crema pasticcera ? CLICCA QUI

      23 Dicembre 2021 Rispondi

  • Maria

    La foto di Maria

    Appena fatti ?

    11 Settembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Bravissima Maria ❤

      13 Settembre 2021 Rispondi

  • Domenico

    Ciao benedetta,avendo l estratto di alchermes, devo diluirlo con acqua ?e se si in che quantità?
    Grazie mille e devo ribadire che sei il top!!

    17 Marzo 2021 Rispondi

  • Margherita

    Ciao Benedetta, non avendo alchermes in casa ho pensato di tagliare a pezzetti una barbabietola cotta , metterla in acqua e farla cuocere per pochi minuti, giusto per ottenere l’acqua colorata. Che ne dici,?

    11 Marzo 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ottima idea Margherita ❤

      11 Marzo 2021 Rispondi

  • Antonietta

    Ciao Benedetta, sono Antonietta, una tua grande fan e ti seguo sempre in TV (complimenti, sei bravissima e simpaticissima, che non è da poco!). Ho provato la tua ricetta delle pesche dolci: sono venute davvero buone, solo che si sono un po’ spaccate durante la cottura… Da cosa potrebbe dipendere? Grazie! 🙂

    26 Gennaio 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Antonietta, forse le hai cotte troppo ?

      8 Febbraio 2021 Rispondi

  • Letizia

    Ciao benedetta.. le palline di carta stagnola vanno bagnate con olio di semi come il guscio della noce?
    Grazie letizia..

    7 Gennaio 2021 Rispondi

  • Mario Piccinini

    any way possible to get an English translation of your reciepes?????????

    26 Novembre 2020 Rispondi

  • Francesca

    Ciao, ho terminato il lievito x dolci, posso utilizzare l’ammoniaca? Grazie

    13 Ottobre 2020 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Francesca, sì va bene 🙂

      13 Ottobre 2020 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Pesche dolci al cioccolato fatte in casa

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Pesche dolci al cioccolato fatte in casa

Torna su