PIZZA AL TAGLIO ALTA E SOFFICE

Pizza al Taglio

La Pizza al Taglio è una ricetta sfiziosa, ideale da servire in tavola in una cena del sabato sera con gli amici. La pizza che vi propongo oggi ha la particolarità di essere alta e soffice. L’impasto risulta gustoso grazie al mix di farina bianca e di farina integrale ed è reso morbidissimo dall’utilizzo dell’olio di oliva. Realizzata una buona base pizza, non resta che usare la fantasia e creare mille condimenti diversi! Nella ricetta di oggi io uso salumi e olive. Ovviamente potete condire con le vostre verdure preferite, oppure tonno e cipolla o ancora realizzare la classica pizza margherita. Basta lavorare per bene l’impasto con un po’ di olio di gomito e realizzerete una pizza buona come quella del panificio! rimarrete conquistati dalla sua bontà.

Potrebbe interessarvi anche PIZZA IN PADELLA IN 5 MINUTI.

 

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 20 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 15 min
  • minuti minuti: 180
  • Pronto in Pronto in: 35 min
PIZZA AL TAGLIO ALTA E SOFFICE Tempo Preparazione
PIZZA AL TAGLIO ALTA E SOFFICE

INGREDIENTI

Per l'impasto pizza:

  • 250 g. farina integrale
  • 250 g. farina 00
  • 250 ml. acqua
  • 50 g. olio di oliva
  • 7 g. lievito di birra secco (si può sostituire con 1 cubetto di lievito fresco da 25g.)
  • 2 cucchiai zucchero
  • 1 cucchiaino sale

Per condire

  • salsa di pomodoro
  • Salumi a piacere
  • olive nere
  • mozzarella per pizza

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Mettete in una ciotola capiente le due farine, aggiungete lo zucchero e il lievito secco e mischiate fino ad amalgamare per bene le polveri. Cominciate ad aggiungere l'acqua poco per volta, mescolando con un cucchiaio, fino a completo assorbimento.Mettete in una ciotola capiente le due farine, aggiungete lo zucchero e il lievito secco e mischiate fino ad amalgamare per bene le polveri. Cominciate ad aggiungere l'acqua poco per volta, mescolando con un cucchiaio, fino a completo assorbimento.
  2. Spostate l'impasto su una spianatoia e lavoratelo a mano per una decina di minuti. L'impasto inizialmente tenderà ad attaccarsi alle mani e al piano da lavoro, ma continuando a lavorare energicamente otterrete un panetto liscio e ben incordato. Vi consiglio di non aggiungere altra farina oltre quella indicata nella ricetta altrimenti l'impasto perderà di sofficità.Spostate l'impasto su una spianatoia e lavoratelo a mano per una decina di minuti. L'impasto inizialmente tenderà ad attaccarsi alle mani e al piano da lavoro, ma continuando a lavorare energicamente otterrete un panetto liscio e ben incordato. Vi consiglio di non aggiungere altra farina oltre quella indicata nella ricetta altrimenti l'impasto perderà di sofficità.
  3. Ottenuto un panetto liscio, appiattitelo con le mani, inserite il sale e continuate ad impastare per un altro paio di minuti. Aggiungete adesso al panetto ottenuto tutto l'olio previsto nella ricetta poco per volta; vi consiglio di appiattire l'impasto, spennellarlo d'olio e lavorarlo fino a fargli assorbire tutta la quantità di olio che avete aggiunto. Continuate così fino a terminare tutto l'olio, ottenendo un panetto molto liscio, omogeneo, morbido e ben incordato.Ottenuto un panetto liscio, appiattitelo con le mani, inserite il sale e continuate ad impastare per un altro paio di minuti. Aggiungete adesso al panetto ottenuto tutto l'olio previsto nella ricetta poco per volta; vi consiglio di appiattire l'impasto, spennellarlo d'olio e lavorarlo fino a fargli assorbire tutta la quantità di olio che avete aggiunto. Continuate così fino a terminare tutto l'olio, ottenendo un panetto molto liscio, omogeneo, morbido e ben incordato.
  4. Ecco l'impasto pronto!Ecco l'impasto pronto!
  5. Mettete l'impasto in una terrina leggermente unta d'olio, praticate il classico taglio a croce e lasciate lievitare per due ore o comunque fino al raddoppio del suo volume. Potete usare meno lievito della dose consigliata in ricetta ma in quel caso occorre aumentare il tempo di lievitazione.Mettete l'impasto in una terrina leggermente unta d'olio, praticate il classico taglio a croce e lasciate lievitare per due ore o comunque fino al raddoppio del suo volume. Potete usare meno lievito della dose consigliata in ricetta ma in quel caso occorre aumentare il tempo di lievitazione.
  6. Lievitato l'impasto, trasferitelo direttamente in una placca forno leggermente oliata, quindi stendetelo semplicemente aiutandovi con le mani. Coprite con pellicola trasparente e lasciatelo rilievitare per un'altra ora.Lievitato l'impasto, trasferitelo direttamente in una placca forno leggermente oliata, quindi stendetelo semplicemente aiutandovi con le mani. Coprite con pellicola trasparente e lasciatelo rilievitare per un'altra ora.
  7. Dopo la seconda lievitazione, condite la pizza secondo i vostri gusti; nella ricetta di oggi io ho scelto di condirla con salsa di pomodoro, olive nere e salumi tritati. Cuocete la pizza in forno caldo preriscaldato a 250 gradi (o comunque alla temperatura massima del vostro forno) per 10 minuti, quindi conditela con la mozzarella e rinfornatela per altri 5 minuti, giusto il tempo di far sciogliere la mozzarella.Dopo la seconda lievitazione, condite la pizza secondo i vostri gusti; nella ricetta di oggi io ho scelto di condirla con salsa di pomodoro, olive nere e salumi tritati. Cuocete la pizza in forno caldo preriscaldato a 250 gradi (o comunque alla temperatura massima del vostro forno) per 10 minuti, quindi conditela con la mozzarella e rinfornatela per altri 5 minuti, giusto il tempo di far sciogliere la mozzarella.
  8. Ecco la pizza al taglio servita in tavola, perfetta per una cena del sabato sera insieme agli amici.Ecco la pizza al taglio servita in tavola, perfetta per una cena del sabato sera insieme agli amici.

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su PIZZA AL TAGLIO ALTA E SOFFICE

  • Emanuela - 9 Febbraio 2019 21:49

    Ottima ricetta mi è venuta perfetta. Complimenti sei bravissima

  • Giuliana Caminada - 17 Gennaio 2019 15:25

    Ho fatto i rigatoni con i broccoli. Ottimo per me che nn avevo mai mangiato quella verdura. Grazie

  • Gabriella - 15 Gennaio 2019 13:45

    Benedetta mi puoi dire il perché il mio impasto x la pizza soffice non mi è lievitato ? grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 17 Gennaio 2019 12:29

      Ciao Gabriella, lo hai lasciato in un posto ben caldo? 🙂

  • Andreana - 30 Novembre 2018 22:16

    Ciao benedetta, perché la pizza mi viene come un biscotto???

  • Angela - 21 Novembre 2018 10:59

    Risultato eccezionale!!!

  • Sara Andreotti - 15 Novembre 2018 12:00

    Posso chiedere una cosa? Ma l’hai messa a.metà del forno o nel ripiano più basso?

  • Francesca - 9 Novembre 2018 18:40

    Ho utilizzato tutta farina 00 e ho seguito la ricetta ed è venuta spettacolare! Grazie Benedetta!! ????????????

    • Sara Andreotti - 15 Novembre 2018 11:59

      Posso chiedere una cosa? Ma l’hai messa a.metà del forno o nel ripiano più basso?

  • Giovy - 8 Novembre 2018 16:44

    Ciao Benedetta, l ho fatta ed è venuta buonissima! Volevo chiederti, con lo stesso impasto posso fare la pizza di scarole? Grazie per la risposta

  • Giovy - 8 Novembre 2018 16:08

    Ciao Benedetta, l ho fatta ed è venuta buonissima! Volevo chiederti, con lo stesso impasto posso fare la pizza di scarole? Grazie per la risposta!

  • Silvia - 18 Ottobre 2018 13:05

    È possibile fare seguire la stessa ricetta con tutta farina 00 o 0? Ed eventualmente quale delle due è meglio utilizzare?
    Grazie

  • Anna - 29 Settembre 2018 19:16

    Ciao Benedetta!!!!
    Si può ridurre la quantità di lievito e allungare i tempi di lievitazione? Io di solito metto l’olio all’interno dell’impasto va bene comunque?

  • barbara - 25 Agosto 2018 6:44

    ciao benedetta ho fatto la pizza. era buonissima ma non capisco perchè era sfogliata, premetto che ho faticato molto a stenderla, dove ho sbagliato?

  • Valentina Perfetto - 20 Agosto 2018 20:13

    La pizza mi è venuta troppo alta

  • Natalia - 4 Agosto 2018 13:34

    Ciao…io devo fare 2 kg di farina. Quanti cucchiai di zucchero mi consigli di mettere?

    • Giorgia - 10 Agosto 2018 18:19

      Se guardi attentamente subito sotto gli ingredienti c’è una funzione che ti permette di decidere quante persone e cambia automaticamente le dosi. 2kg per 16 persone 8 cucchiai di zucchero ????

  • Marta - 3 Agosto 2018 17:30

    Ciao…. mi sapete dire se con le dosi per 4 mi viene una teglia ? O 2 ? Non so quanta ne devo fare … mi servirebbe almeno 2 teglie … grazie in anticipo ! Ps.non vedo l ora di provarla

  • Tiziana - 27 Luglio 2018 21:40

    Ciao Benedetta, avendo in casa l’impastatrice mi chiedevo se sia possibile impastare con la macchina piano piano seguendo tutti i tuoi passaggi.

  • Giulia - 24 Maggio 2018 9:34

    La pizza mi è venuta benissimo! l’unico problema che ho avuto è che ho lasciato lievitare troppo a lungo nella teglia coperta dalla pellicola. Quindi quando poi l’ho dovuta togliere, si è tolta anche parte della pasta lievitata. Però, coprendo con la salsa di pomodoro, si è risolto tutto. Sapore buonissimo!!

  • tia - 15 Maggio 2018 19:00

    buona sera Benedetta, tutte le sue ricette ottime non ne sbaglio nemmeno una … ma solo il pane non riesco a fare sbaglio sempre qualcosa mi viene crudo dentro…
    anche la pizza mi viene perfetta

    • 55Winston55
      55Winston55 - 22 Maggio 2018 11:19

      Ciao Tia, potresti abbassare la temperatura del forno e cuocerlo per un poco di tempo in più 🙂