PIZZETTE DEL BAR

Le Pizzette del Bar sono una ricetta facile e sfiziosa, ideali per una cena del sabato sera o per un buffet di festa. Gli ingredienti che occorrono per realizzarle sono pochi e semplici. Basta della farina, del latte e del lievito, usare i condimenti che si preferiscono, e realizzerete in casa delle pizzette buone proprio come quelle del bar!  Rimarrete stupiti da queste pizzette alte e soffici come una nuvola! Per impreziosire la pizza ho usato i condimenti classici; passata di pomodoro, mozzarella e salumi. Ovviamente sentitevi liberi di usare altri ingredienti come verdure, tonno o altri formaggi, creando così le vostre pizzette ideali! Preparatele per un aperitivo, un buffet di festa o una cena insieme agli amici; chi le assaggerà  ne rimmarrà conquistato!

Potrebbero interessarvi anche le Pizzette Integrali e la Pizza al Taglio.

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 30 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 15 min
  • minuti minuti: 150
  • Pronto in Pronto in: 45 min
PIZZETTE DEL BAR Tempo Preparazione
PIZZETTE DEL BAR

INGREDIENTI

PER L'IMPASTO DELLE PIZZETTE

  • 250 g farina manitoba
  • 250 g farina "00"
  • 250 ml latte
  • 50 g olio d'oliva
  • 1 bustina lievito di birra secco (7 g)
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 1 cucchiaino sale colmo

PER CONDIRE

  • Passata di pomodoro (condita con sale, pepe, olio e origano)
  • Mozzarella per pizza
  • Salumi a piacere (io ho usato wurstel e prosciutto)
  • Basilico

PROCEDIMENTO

  1. Nella ricetta di oggi ho usato l'impastatrice, ma l'impasto per le pizzette si può realizzare anche a mano, basta seguire gli stessi passaggi e usare un po' di olio di gomito. Nella ciotola dell'impastatrice mettete le farine, il lievito e lo zucchero e date una prima mescolata. Azionate l'impastatrice (io ho usato la frusta "a gancio") e incominciate a lavorare la farina incorporando il latte a filo. Lavorate l'impasto per 5 minuti. Nella ricetta di oggi ho usato l'impastatrice, ma l'impasto per le pizzette si può realizzare anche a mano, basta seguire gli stessi passaggi e usare un po' di olio di gomito. Nella ciotola dell'impastatrice mettete le farine, il lievito e lo zucchero e date una prima mescolata. Azionate l'impastatrice (io ho usato la frusta "a gancio") e incominciate a lavorare la farina incorporando il latte a filo. Lavorate l'impasto per 5 minuti.
  2. Incorporato il latte, aggiungete il sale e continuate a lavorare fino ad integrarlo all'impasto. Aggiungete adesso l'olio versandolo poco per volta; quando una prima parte di olio sarà integrata all'impasto, aggiungetene una seconda fino a terminare tutti i 50 g. Questa fase della lavorazione deve durare una decina di minuti. Alla fine dovete ottenere un impasto liscio, elastico e ben incordato. Incorporato il latte, aggiungete il sale e continuate a lavorare  fino ad integrarlo all'impasto. Aggiungete adesso l'olio versandolo poco per volta; quando una prima parte di olio sarà integrata all'impasto, aggiungetene una seconda fino a terminare tutti i 50 g. Questa fase della lavorazione deve durare una decina di minuti. Alla fine dovete ottenere un impasto liscio, elastico e ben incordato.
  3. Trasferite il panetto di impasto in una ciotola, praticate il classico taglio a croce, copritelo con della pellicola per alimenti e fatelo lievitare per due ore o comunque fino al raddoppio del suo volume. Trasferite il panetto di impasto in una ciotola, praticate il classico taglio a croce, copritelo con della pellicola per alimenti e fatelo lievitare per due ore o comunque fino al raddoppio del suo volume.
  4. Ecco l'impasto delle pizzette ben lievitato. Dividetelo in 10 porzioni da circa 85 g l'una; per fare questa operazione vi consiglio di aiutarvi con una bilancia. Ecco l'impasto delle pizzette ben lievitato. Dividetelo in 10 porzioni da circa 85 g l'una; per fare questa operazione vi consiglio di aiutarvi con una bilancia.
  5. Lavorate ciascuna porzione di impasto fino ad ottenere delle palline; la forma sferica renderà più semplice fare delle pizzette perfettamente rotonde.Lavorate ciascuna porzione di impasto fino ad ottenere delle palline; la forma sferica renderà più semplice fare delle pizzette perfettamente rotonde.
  6. Lavorate ciascuna pallina di impasto schiacciandola contro il piano di lavoro, quindi prendete l'impasto fra le mani e modellate una pizzetta del diametro di circa 12 cm. Disponete le pizzette ben larghe su una placca da forno, copritele con della pellicola per alimenti e fatele rilievitare per un'altra mezz'ora. Lavorate ciascuna pallina di impasto schiacciandola contro il piano di lavoro, quindi prendete l'impasto fra le mani e modellate una pizzetta del diametro di circa 12 cm. Disponete le pizzette ben larghe su una placca da forno, copritele con della pellicola per alimenti e fatele rilievitare per un'altra mezz'ora.
  7. Trascorso il tempo della seconda lievitazione, condite le pizzette secondo i vostri gusti. Io le ho cosparse con della passata di pomodoro condita con sale, pepe, origano e olio, quindi ho aggiunto dei salumi, ovvero wurstel e prosciutto cotto. Cuocete le pizzette in forno preriscaldato a 200 gradi per 15 minuti. Trascorso il tempo della seconda lievitazione, condite le pizzette secondo i vostri gusti. Io le ho cosparse con della passata di pomodoro condita con sale, pepe, origano e olio, quindi ho aggiunto dei salumi, ovvero wurstel e prosciutto cotto. Cuocete le pizzette in forno preriscaldato a 200 gradi per 15 minuti.
  8. Passati i primi 10 minuti di cottura, tirate fuori dal forno le pizzette e conditele ulteriormente con della mozzarella tagliata a cubetti. Rinfornate le pizzette e terminate la cottura.Passati i primi 10 minuti di cottura, tirate fuori dal forno le pizzette e conditele ulteriormente con della mozzarella tagliata a cubetti. Rinfornate le pizzette e terminate la cottura.
  9. Ecco le pizzette del bar servite in tavola! Io le ho condite ancora con un filo d'olio e una fogliolina di basilico. Ecco le pizzette del bar servite in tavola! Io le ho condite ancora con un filo d'olio e una fogliolina di basilico.

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su PIZZETTE DEL BAR

  • Marina - 29 Novembre 2019 18:54

    Quante pizzette vengono con queste dosi?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 30 Novembre 2019 13:28

      Ciao Marina, circa 10 🙂

  • Valentina - 17 Novembre 2019 13:06

    Ciao Benedetta, anche questa ricetta mi è venuta benissimo, davvero buone, sono uguali a quelle del bar! Grazie sempre per le ricette mi aiuti davvero tanto in cucina, buona domenica da Valentina 😘😘

  • Amelia - 1 Novembre 2019 19:06

    Ciao Benedetta…vorrei fare le tue pizzette bar….mi sapresti dire la dose di ievito quello fresco?
    Grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 2 Novembre 2019 13:32

      Ciao Amelia sostituisci 1 bustina di lievito secco con 25 grammi di lievito fresco 🙂

  • Sabrina - 18 Ottobre 2019 15:26

    Ciao benedetta,ho provato più volte questa ricetta ma tutte le volte l’impasto risulta duro e nervoso,ho provato a lavorare a mano o con il robot ma non cambia nulla

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 18 Ottobre 2019 17:40

      Ciao Sabrina che tipo di lievito hai usato 🙂 mi sembra strano che ti venga duro e nervoso 🙂

  • Sara - 24 Luglio 2019 10:06

    Ciao Benedetta. È possibile prepararle già farcite e congelare ancora crude? Se sì, una volta che le voglio cucinare inforno direttamente o meglio lasciarle scongelare prima?grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 26 Luglio 2019 14:43

      Ciao Sara congela l’impasto senza condimento. Scongelale a temperatura ambiente,le condisci e le cuoci 🙂

  • puffetta17 - 3 Giugno 2019 10:52

    si possono friggere in alternativa al forno?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 3 Giugno 2019 14:47

      Ciao Puffetta sì certo si possono anche friggere, ovviamente in questo caso i condimenti li metti dopo 🙂

  • cristina - 31 Maggio 2019 13:20

    bellissima ricetta, volevo sapere se era possibile prepararle in anticipo e poi congelarle.Grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 3 Giugno 2019 14:48

      Ciao Cristina sì certo 🙂

  • Marianna - 28 Maggio 2019 11:45

    Ciao, vorrei sapere se la carta forno su cui le adagiate è bagnata con acqua (e strizzata).

    • Marianna - 28 Maggio 2019 15:13

      Alla fine le ho fatte (con carta forno bagnata e strizzata). Perfette e buonissime (le ho condite però solo con salsa di pomodoro, sale, origano e olio EVO). Grazie della ricetta

  • Stefania De Lorenzi - 26 Maggio 2019 14:51

    Ciao ragazzi prima di farle mi occorreva per cortesia sapere se posso usare la farina 0 anzichè la 00. Grazie per le vostre preziose ricettonee !!

    • 55Winston55
      55Winston55 - 29 Maggio 2019 14:30

      ciao stefania, certo che puoi 🙂