TIRAMISU’ AL LIMONE

Il Tiramisù al Limone è un dessert facile e veloce da realizzare, ideale per concludere un pranzo del periodo primaverile ed estivo. Questo tiramisù si differenzia da quello tradizionale per la sua leggerezza e per il gusto fresco e brioso della crema al limone. I savoiardi, al posto del caffè della ricetta “classica”, sono bagnati nel succo di frutta alla pera, rendendolo così un dolce adatto anche ai bambini. La crema al limone invece si realizza molto semplicemente partendo da una classica crema pasticcera al limone mischiata alla panna ed al mascarpone! L’estrema facilità di esecuzione del tiramisù al limone lo rende la ricetta perfetta anche per chi è alle prime armi in cucina. Per la crema pasticcera potete usare la vostra ricetta preferita, ma se volete vi lascio QUI la ricetta che uso sempre io! 

Se invece cercate altre ricette per tiramisù, all’interno del sito trovate il TIRAMISù MOKA CON CREMA AL CAFFè, il TIRAMISù ALLA FRAGOLA , il TIRAMISù COCCO E CACAO e il TIRAMSù SENZA UOVA E LATTOSIO!

 

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 15 min
  • Pronto in Pronto in: 15 min
TIRAMISù AL LIMONE Tempo Preparazione
TIRAMISU’ AL LIMONE

INGREDIENTI

  • 250 g. savoiardi
  • 500 g. crema pasticcera al limone
  • 300 ml. panna fresca non zuccherata
  • 100 g. mascarpone
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • 1 fialetta aroma limone
  • Colorante alimentare giallo q.b. (opzionale)
  • 1 tazza succo di frutta alla pera
  • Granella di pistacchio q.b.
  • Fettine di limone per decorare

PROCEDIMENTO

  1. In una ciotola capiente montate la panna fresca fredda di frigo con il mascarpone, lo zucchero a velo, la fialetta di aroma limone e qualche goccia di colorante alimentare giallo. Qualora usaste panna vegetale già zuccherata, non aggiungete lo zucchero a velo. In una ciotola capiente montate la panna fresca fredda di frigo con il mascarpone, lo zucchero a velo, la fialetta di aroma limone e qualche goccia  di colorante alimentare giallo. Qualora usaste panna vegetale già zuccherata, non aggiungete lo zucchero a velo.
  2. Montata la panna, mescolatela delicatamente alla crema pasticcera al limone ben fredda di frigo, con movimenti dal basso verso l'alto. Alla fine dovete ottenere una crema liscia, spumosa ed omogenea.Montata la panna, mescolatela delicatamente alla crema pasticcera al limone ben fredda di frigo, con movimenti dal basso verso l'alto. Alla fine dovete ottenere una crema liscia, spumosa ed omogenea.
  3. Ecco la crema al limone per il tiramisù pronta! Oltre che per questa ricetta, potete usare la crema per farcire un buon pan di spagna.Ecco la crema al limone per il tiramisù pronta! Oltre che per questa ricetta, potete usare la crema per farcire un buon pan di spagna.
  4. Disponete sul tavolo tutti gli elementi per comporre il tiramisù, quindi la teglia (la mia misura 22 cm x 22 cm), la crema, i savoiardi e il succo di pera. Sporcate il fondo della teglia con un paio di cucchiaiate di crema, quindi fate uno strato di savoiardi ben imbevuti nel succo di frutta alla pera. Fatto il primo strato di savoiardi, versate abbondate crema al limone e fate un secondo strato di savoiardi sempre imbevuti nel succo di frutta. Disponete sul tavolo tutti gli elementi per comporre il tiramisù, quindi la teglia (la mia misura 22 cm x 22 cm), la crema, i savoiardi e il succo di pera. Sporcate il fondo della teglia con un paio di cucchiaiate di crema, quindi fate uno strato di savoiardi ben imbevuti nel succo di frutta alla pera. Fatto il  primo strato di savoiardi, versate abbondate crema al limone e fate un secondo strato di savoiardi sempre imbevuti nel succo di frutta.
  5. Ricoprite il tutto con ancora abbondate crema al limone e fate riposare il tiramisù in frigo per almeno 4 - 5 ore.Ricoprite il tutto con ancora abbondate crema al limone e fate riposare il tiramisù in frigo per almeno 4 - 5 ore.
  6. Passato il tempo di riposo, decorate il tiramisù secondo i vostri gusti; io ho creato una cornice con dei pezzetti di savoiardi, poi ho distribuito su tutta superficie della granella di pistacchio ed infine ho guarnito con delle fettine di limone.Passato il tempo di riposo, decorate il tiramisù secondo i vostri gusti; io ho creato una cornice con dei pezzetti di savoiardi, poi ho distribuito su tutta superficie della granella di pistacchio ed infine ho guarnito con delle fettine di limone.
  7. Ecco il tiramisù al limone servito in tavola! E' ideale per concludere un pranzo del periodo primaverile ed estivo. Ecco il tiramisù al limone servito in tavola! E' ideale per concludere un pranzo del periodo primaverile ed estivo.

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su TIRAMISU’ AL LIMONE

  • Gabriella - 21 Giugno 2018 21:05

    Ciao Benedetta
    Ho fatto il tiramisù al limone con la tua ricetta, ma questo dolce mi servirà sabato sera durante la cena di compleanno di mio marito …ma si mantiene in frigo? O è meglio congelarlo come si fa con il tiramisù classico?
    Ti ringrazio, seguo sempre le tue ricette
    Gabriella

  • Anna Maria - 27 Maggio 2018 10:22

    Ciao Benedetta! Prima di tutto complimenti! Vorrei chiederti se al posto del succo di pera potrei utilizzare un altro succo, tipo arancia. Grazie.