10 fritti di carnevale dolci e salati

Castagnole di carnevale fatte in casa da Benedetta
Castagnole senza glutine
Castagnole con ricotta
Frittelle arancia e limone senza glutine
Zeppole fatte in casa da Benedetta
Crescentine fatte in casa
Panzerotti pugliesi
Polpette di pane fritte
Baccalà fritto in pastella
Verdure fritte croccanti in pastella

Pubblicità

A Carnevale ogni…fritto vale! Il detto forse non era proprio così, però è proprio vero che, in questo periodo, ci sono tante ricette fritte da portare in tavola, sia dolci, sia salate! Oggi voglio proporvi 10 fritti del Carnevale, dolci e salati. Ci sono le più classiche e intramontabili ricette dei dolci e anche alcune salate che sono certa che proporrete ai vostri amici e familiari. Visto che il periodo è quello di Carnevale, che verrebbe da carnem levare, cioè togliere la carne prima della Quaresima, tra le ricette salate ho scelto alcune vegetariane oppure a base di pesce. Fatemi sapere nei commenti se vi sono piaciute!

Chiacchiere, frappe, bugie di Carnevale fritte o al forno

4 RICETTE DI CHIACCHIERE DI CARNEVALE

Le chiacchiere, oppure frappe o bugie sono il dolce più semplice e conosciuto del Carnevale, che non può proprio mancare sulle nostre tavole!  Se proprio non volete farle fritte le potete cuocere in una versione più leggera al forno oppure in friggitrice ad aria.

Castagnole di Carnevale

CASTAGNOLE DI CARNEVALE FATTE IN CASA DA BENEDETTA

Per preparare le castagnole servono pochi semplici ingredienti e in qualche minuto sono pronte da gustare. Sono ottime calde, ma anche fredde sono sempre golosissime! Dopo averle fritte basta spolverarle con una cascata di zucchero a velo e sono pronte da mangiare! Si possono preparare anche senza glutine oppure con ricotta e limone.

Frittelle fatte in casa

Le frittelle vengono fatte in moltissime versioni differenti in ogni zona d’Italia. Io le ho fatte alla “marchigiana” aggiungendo all’impasto il Mistrà, un liquore aromatizzato all’anice, tipico delle nostre zone.  Si possono preparare anche senza glutine con arancia e limone.

Zeppole fatte in casa

Questa che vi propongo è proprio la ricetta tradizionale per preparare le zeppole di Carnevale fritte. Per preparare l’impasto ho usato le patate e, per dare un tocco diverso dal solito a queste zeppole di carnevale fritte, le ho aromatizzate con un bicchierino di liquore Strega!

Struffoli, cicerchiata, pignolata

Gli struffoli, o cicerchiata, sono dolci di Carnevale fritti, facilissimi da preparare. Piccole palline di pasta fritte, serviti con miele e confettini colorati, sono tipici di tante regioni d’Italia e sono diffusi con nomi diversi: in Abruzzo e nelle Marche sono la cicerchiata, in Sicilia si chiamano pignolata, in Campania sono gli struffoli e sono anche un dolce tipicamente natalizio!

Crescentine fatte in casa

Ricetta Crescentine Ricetta Gnocco Fritto

Le crescentine fritte, anche chiamate “gnocco fritto”, sono dei quadrotti di pasta lievitata e fritta, ideali per accompagnare salumi e formaggi. Rispetto alla ricetta classica io non metto lo strutto, quindi queste crescentine risultano particolarmente leggere e fragranti.

Panzerotti pugliesi

PANZEROTTI PUGLIESI

Per i miei panzerotti pugliesi ho scelto il ripieno classico, con pomodoro e mozzarella filante. Ma voi divertitevi a utilizzare ripieni diversi, anche in base agli ingredienti che avete nel frigorifero! La frittura rende i panzerotti dorati all’esterno e soffici e filanti all’interno. Sono una vera delizia per il palato! Possiamo anche congelare i panzerotti crudi, già farciti, e poi friggerli ancora congelati.

Polpette di pane fritte

POLPETTE DI PANE FRITTE

A casa mia le polpette si preparano in mille versioni diverse e questa è una delle mie preferite: le polpette di pane fritte. Sono un piatto super sfizioso e una tira l’altra! Quella che vi propongo è una ricetta davvero semplice e veloce in cui la protagonista è la mollica di pane raffermo.

Baccalà fritto in pastella

BACCALÀ FRITTO IN PASTELLA

Il baccalà fritto in pastella si prepara Sono pochi e semplici gli ingredienti che ci serviranno per prepararlo: filetti di baccalà ammollati e dissalati, olio per friggere e l’occorrente per creare la pastella (per la quale l’acqua frizzante dovrà essere ben fredda, mi raccomando). In soli 10 minuti avremo realizzato un piatto che ci farà fare un figurone con i nostri ospiti!

Verdure fritte croccanti in pastella

Infine le mie  verdure fritte croccanti in pastella, da gustare come contorno o antipasto. Questa ricetta vegetariana è davvero facile da preparare: ci basterà scegliere le nostre verdure di stagione preferite e tuffarle in una pastella semplice fatta con acqua frizzante e farina!

Pubblicità

Pubblicità

Benedetta Rossi

10 fritti di carnevale dolci e salati

Torna su