Pastarelle con la panna – dolce della domenica

Questi deliziosi pasticcini sono fatti con pasta choux e farciti con panna montata. Per decorarli basterà usare il cioccolato fondente e la granella di zucchero.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
9
Facilità
standard
Pronto in
1 ora e 10 minuti

Pubblicità

Le pastarelle con la panna sono il dolce della domenica: chi non ha mai portato un vassoio colmo di pastarelle la domenica a pranzo a casa di nonne e parenti? Oggi vediamo insieme come prepararle in casa, proprio come quelle della pasticceria! Le farciremo con la panna montata, ma se vogliamo possiamo riempirle con crema al caffè, crema pasticcera al cioccolato o crema chantilly!

Alla base delle pastarelle c’è la preparazione della pasta choux, molto semplice; l’unico accorgimento è unire le uova una alla volta fino al completo assorbimento della precedente. Nella ricetta di oggi, per formare i bignè abbiamo utilizzato la sac à poche, ma se vogliamo possiamo aiutarci con due cucchiai, il risultato sarà comunque bellissimo! Possiamo scegliere di fare i bignè più o meno grandi, io ho voluto realizzarli proprio come quelli che troviamo in pasticceria. Per una versione ancora più ricca e golosa, possiamo utilizzare lo stesso impasto anche fritto, basterà scaldare l’olio e tuffarci dentro la pasta choux!

Vediamo insieme come preparare le pastarelle con la panna!

Potrebbero interessarvi anche: BOUNTY FATTI IN CASA, PANGOCCIOLI SUPER VELOCI

Preparazione
20 minuti
Cottura
50 minuti
Tempo totale
1 ora e 10 minuti *

*+15 minuti di raffreddamento

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per persone 10 persone
  • 100 ml acqua
  • 100 ml latte
  • 100 g burro
  • 150 g farina
  • 4 uova
  • sale fino 1 pizzico
  • 500 ml panna da montare fresca o vegetale
  • cioccolato fondente q.b., fuso
  • granella di zucchero q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 10 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Pastarelle con la panna – dolce della domenica

Pastarelle con la panna – dolce della domenica - Step 1

Come prima cosa mettiamo in una pentola (a fuoco spento) l’acqua, il latte, il burro a cubetti e un pizzico di sale.

Pastarelle con la panna – dolce della domenica - Step 2

Accendiamo il fornello e, con il mestolo, mescoliamo di tanto in tanto fino a quando il burro non si sarà completamente sciolto e arriverà a bollore.

Pastarelle con la panna – dolce della domenica - Step 3

Una volta arrivato a bollore, aggiungiamo la farina tutta insieme e, con un mestolo, iniziamo a mescolare. Piano piano si formerà un impasto sodo che si staccherà facilmente da bordi. Mescoliamo per 1-2 minuti per far cuocere al meglio la farina. Quando sul fondo si forma una patina bianca è pronto!

Pastarelle con la panna – dolce della domenica - Step 4

Trasferiamo il composto in una ciotola, allarghiamolo bene e lasciamolo raffreddare 5-6 minuti. A questo punto iniziamo a unire le 4 uova: mi raccomando, aggiungiamo le uova una alla volta, dobbiamo unirne un altro solo quando il primo si sarà completamente assorbito. Questo passaggio è fondamentale per la riuscita della pasta choux.

Pastarelle con la panna – dolce della domenica - Step 5

Una volta ottenuto un composto omogeneo, ma non troppo morbido, trasferiamolo in una sac à poche.

In alternativa

  • Possiamo formare i bignè con l'aiuto di due cucchiai.

Pubblicità

Pastarelle con la panna – dolce della domenica - Step 6

Con la sac à poche iniziamo a formare i bignè: possiamo realizzarli della grandezza che preferiamo, più o meno piccoli. Mi raccomando, distanziamoli leggermente l’uno dall’altro perché in forno cresceranno molto.

Pastarelle con la panna – dolce della domenica - Step 7

Se vogliamo possiamo aggiungere ai bignè la granella di zucchero, è un passaggio che potete fare anche dopo la cottura. Inforniamo i bignè a 180 °C per 35-40 minuti in forno ventilato oppure a 190 °C in forno statico. Una volta cotti, spegniamo il forno e lasciamo semi socchiuso lo sportello aiutandoci con un mestolo di legno. Lasciamoli raffreddare per 10-15 minuti. Trascorso il tempo, togliamo la teglia dal forno e lasciamola raffreddare a temperatura ambiente.

Pastarelle con la panna – dolce della domenica - Step 8

Montiamo a neve ferma la panna (se usiamo quella fresca aggiungiamo 2 cucchiai di zucchero). Una volta freddi tagliamo tutti i bignè a metà.

Pastarelle con la panna – dolce della domenica - Step 9

Aiutandoci con la sac à poche o con un cucchiaio, riempiamo tutti i bignè con la panna.

Pastarelle con la panna – dolce della domenica - Step 10

Per una versione più golosa, su alcuni aggiungiamo in superficie il cioccolato fondente fuso e un po’ di granella di zucchero. Vi consiglio di lasciare le pastarelle in frigo per almeno un’ora e servirle fredde.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.75

4 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Pastarelle con la panna – dolce della domenica

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Pastarelle con la panna – dolce della domenica

Torna su