PIZZA RUSTICA AL PROSCIUTTO E FORMAGGIO RICETTA FACILE

Pizza rustica al prosciutto e formaggio, ricetta facile con pasta sfoglia pronta. Una torta rustica ripiena di prosciutto e provola. La pizza rustica è un piatto semplice che si adatta ad ogni occasione, per una cena o un pranzo veloce, per arricchire un aperitivo o un buffet, da portare a casa di amici o in ufficio. E’ perfetta si calda che fredda. Possiamo servirla accompagnandola con una ricca insalata, oppure presentarla già tagliata a fette e portarla in tavola assieme a olive, cipolline, cetriolini, giardiniera, pomodorini e altri stuzzichini.

Per questa ricetta possiamo usare una teglia tonda da 26-28 cm di diametro.

Guarda anche la torta rustica di minestrone e 5 idee per antipasti con pasta sfoglia

INGREDIENTI

  • 2 rotoli di pasta sfoglia pronta rotonda
  • 250 g di prosciutto cotto a dadini
  • 250 g di provola dolce
  • 2 uova
  • 1 tuorlo per spennellare

PROCEDIMENTO

  1. Cominciamo la preparazione della pizza rustica con un ripieno semplicissimo. In una ciotola rompiamo le uova e le sbattiamo con la forchetta.
  2. Aggiungiamo la provola e il prosciutto cotto a dadini mescolando tutto.
  3. Apriamo la pasta sfoglia pronta e la sistemiamo in una teglia oliata del diametro di 26-28 cm.
  4. Versiamo il ripieno livellando con una forchetta.
  5. Apriamo il secondo rotolo di pasta sfoglia per fare il coperchio.
  6. Per ottenere la misura corretta ci poggiamo sopra la teglia e con il coltello tagliamo lungo il bordo del fondo della teglia. Sistemiamo il disco di sfoglia ottenuto sopra il ripieno.
  7. Ripieghiamo i bordi di pasta sfoglia per richiudere tutta la pizza.
  8. Dalla pasta sfoglia avanzata ricaviamo dei piccoli cerchi, ottenuti con la punta di una sac a poche o un tappo di bottiglia. Sistemiamo i cerchietti lungo tutto il bordo della pizza.
  9. Infine con il tuorlo d'uovo spennelliamo su tutta la superficie. Con una forchetta bucherelliamo tutta la pizza.
  10. Inforniamo per 35 minuti, a 200°C se usiamo il forno statico, a 190°C se usiamo il forno ventilato.
  11. La pizza rustica al prosciutto e provola è pronta per essere servita! La superficie sarà croccante e dorata, aspettiamo qualche minuto e togliamola dalla teglia. Per conservarla o per trasportarla, basta avvolgere tutto con due strati di carta stagnola, sarà perfetta anche il giorno dopo, fredda o riscaldata in forno.
  12. Se la ricetta vi è piaciuta condividetela con i vostri amici e inviatemi le foto scrivendo la vostra opinione nei commenti. A presto!


Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su PIZZA RUSTICA AL PROSCIUTTO E FORMAGGIO RICETTA FACILE

  • carmy - 20 aprile 2018 10:08

    SALVE…VOLEVO CHIEDERTI LA PASTA SFOGLIA VA BUCHERELLATA SIA SOPRA CHE SOTTO ????????E POI DA QUALCHE PARTE LEGGEVO DI FARCI UNA SPOLVERATA DI PAN GRATTATO SUL FONDO PRIMA DI METTERE IL RIPIENO PER EVITARE CHE SI INUMIDISCA…HO NOTATO CHE TU NON LO FAI….QUINDI NON E’ NECESSARIO ?????

  • roberta - 31 marzo 2018 11:11

    posso usare la pasta brisee? grazie!

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 12 aprile 2018 18:41

      Sì Roberta 🙂

  • simona - 29 marzo 2018 9:57

    Ciao,
    al posto dell’uovo cosa posso metterci?

  • Federica Ippoliti - 22 marzo 2018 11:38

    Buon giorno!
    Vorrei preparare questa torta salata e danubio per una cena che ho sabato sera.
    Posso prepararle stasera? Le preparo, le cuocio le surgelo e poi sabato le scaldo? Mi piacerebbe servirle calde

    • La Redazione
      La Redazione - 22 marzo 2018 15:51

      Ciao Federica, sì puoi congelare e poi riscaldare prima di servire 🙂

  • RAFFAELLA - 11 marzo 2018 16:43

    Bella ricetta, da provare. Grazie

  • Eleonora - 25 febbraio 2018 11:18

    Vorrei sapere se le torte o le pizze rustiche possono essere congelate prima o dopo la cottura ? Grazie

    • La Redazione
      La Redazione - 26 febbraio 2018 9:35

      Ciao Eleonora puoi congelarle anche dopo la cottura