PIZZOTTI – CALZONI FARCITI DENTRO E FUORI

I Pizzotti sono dei buonissimi calzoni al forno farciti sia dentro che fuori! Gli ingredienti che occorrono per realizzare l’impasto sono pochi e semplici: farina, acqua, olio e lievito e in pochi minuti è subito pronto! Quello che differenzia  i pizzotti da dei semplici calzoni è la farcitura messa sia dentro che sulla loro superficie… una vera bontà! Io oggi ho scelto di farcirli con mozzarella e prosciutto, poi li ho conditi fuori con passata di pomodoro e ancora un pò di formaggio … insomma è davvero impossibile resistere! Ecco spiegato perché si chiamano pizzotti; sono a metà tra una pizza e dei panzerotti! Come sempre libero sfogo alla nostra fantasia in cucina e farciamo questi particolari calzoni con tutti i nostri ingredienti preferiti; ad esempio verdure, funghi, scamorza, provola, salame o mortadella, le varianti sono praticamente infinite! Scrivetemi nei commenti se li proverete e se vi sono piaciuti, ma sono sicuro che ne andrete matti!

Potrebbero interessarvi anche le Pizzette del Bar e i Calzoni Fritti.

PIZZOTTI – CALZONI FARCITI DENTRO E FUORI

INGREDIENTI

per l'impasto

  • 250 g farina "00"
  • 250 g farina manitoba
  • 250 ml acqua
  • 50 g olio d'oliva
  • 1 bustina lievito di birra secco (7 g) oppure 1 cubetto di lievito fresco da 25g
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale colmo

per farcire

  • mozzarella per pizza
  • prosciutto cotto
  • passata di pomodoro condita con sale, pepe, origano e olio

DOSI PER PORZIONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Nella ricetta di oggi userò l'impastatrice, ma l'impasto si può tranquillamente realizzare a mano seguendo la stessa sequenza di passaggi... occorre solo un po' di olio di gomito! Versate nella ciotola le due farine, lo zucchero e il lievito di birra secco, quindi montate il gancio dell'impastatrice e lavorate tutti gli ingredienti versando a filo tutta l'acqua prevista nella ricetta. Lavorate l'impasto per almeno 5 minuti.Nella ricetta di oggi userò l'impastatrice, ma l'impasto si può tranquillamente realizzare a mano seguendo la stessa sequenza di passaggi... occorre solo un po' di olio di gomito! Versate nella ciotola le due farine, lo zucchero e il lievito di birra secco, quindi montate il gancio dell'impastatrice e lavorate tutti gli ingredienti versando a filo tutta l'acqua prevista nella ricetta. Lavorate l'impasto per almeno 5 minuti.
  2. Appena si sarà formato un panetto, aggiungete il sale e lavorate ancora fino ad integrarlo all'impasto. Cominciate adesso a versare poco per volta l'olio; quando la prima parte di olio sarà ben incorporata, versatene ancora un po' fino a terminarlo tutto. Questa operazione vi richiederà almeno una decina di minuti di lavorazione con l'impastatrice. Alla fine dovete ottenere un impasto ben incordato, morbido e liscio.Appena si sarà formato un panetto, aggiungete il sale e lavorate ancora fino ad integrarlo all'impasto. Cominciate adesso a versare poco per volta l'olio; quando la prima parte di olio sarà ben incorporata, versatene ancora un po' fino a terminarlo tutto. Questa operazione vi richiederà almeno una decina di minuti di lavorazione con l'impastatrice. Alla fine dovete ottenere un impasto ben incordato, morbido e liscio.
  3. Trasferite l'impasto appena realizzato in una ciotola, praticate il classico taglio a croce, coprite con della pellicola e fatelo lievitare per 2 ore o comunque fino al raddoppio del suo volume.Trasferite l'impasto appena realizzato in una ciotola, praticate il classico taglio a croce, coprite con della pellicola e fatelo lievitare per 2 ore o comunque fino al raddoppio del suo volume.
  4. Ecco l'impasto dopo la lievitazione!Ecco l'impasto dopo la lievitazione!
  5. Dividete l'impasto in 5 porzioni uguali e formate delle palline. Lavorate ciascuna pallina di impasto con il mattarello fino a formare un disco di circa 20 cm di diametro. Farcite al centro con una cucchiaiata di passata di pomodoro (io l'avevo condita con sale, pepe, olio e un po' d'origano), della mozzarella per pizza e una fetta di prosciutto cotto. Vi consiglio di mettere solo un velo di passata di pomodoro, poiché l'impasto potrebbe "bagnarsi" compromettendo la cottura del pizzotto. Chiudete il disco di impasto su se stesso formando un calzone, sigillando per bene i lembi con la pressione delle dita. Dividete l'impasto in 5 porzioni uguali e formate delle palline. Lavorate ciascuna pallina di impasto con il mattarello fino a formare un disco di circa 20 cm di diametro. Farcite al centro con una cucchiaiata di passata di pomodoro (io l'avevo condita con sale, pepe, olio e un po' d'origano), della mozzarella per pizza e una fetta di prosciutto cotto. Vi consiglio di mettere solo un velo di passata di pomodoro, poiché l'impasto potrebbe "bagnarsi" compromettendo la cottura del pizzotto. Chiudete il disco di impasto su se stesso formando un calzone, sigillando per bene i lembi con la pressione delle dita.
  6. Disponete i pizzotti nelle teglie e lasciateli rilievitare per un altra mezz'ora in un luogo caldo. Disponete i pizzotti nelle teglie e lasciateli rilievitare per un altra mezz'ora in un luogo caldo.
  7. Trascorso il tempo della seconda lievitazione, condite la superficie dei pizzotti con un altro po' di passata di pomodoro così come mostrato in foto. Cuocete i pizzotti in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 15 minuti. Trascorso il tempo della seconda lievitazione, condite la superficie dei pizzotti con un altro po' di passata di pomodoro così come mostrato in foto. Cuocete i pizzotti in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 15 minuti.
  8. Trascorsi i primi 10 minuti, tirate fuori dal forno i pizzotti e conditeli con qualche cubetto di mozzarella per pizza, quindi rinfornate e concludete la cottura. Trascorsi i primi 10 minuti, tirate fuori dal forno i pizzotti e conditeli con qualche cubetto di mozzarella per pizza, quindi rinfornate e concludete la cottura.
  9. Ecco i Pizzotti serviti in tavola! Sono sicuro che a questi calzoni farciti sia dentro che fuori nessuno saprà resistere! Ecco i Pizzotti serviti in tavola! Sono sicuro che a questi calzoni farciti sia dentro che fuori nessuno saprà resistere!

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su PIZZOTTI – CALZONI FARCITI DENTRO E FUORI

  • Michela Ruggirello - 17 Aprile 2020 22:02

    Salve, non ho la farina manitoba, con quale la potrei sostituire?
    Grazie.

    • 55Winston55
      55Winston55 - 26 Aprile 2020 11:43

      ciao michela, usa la farina “normale” 🙂

  • Jessica Ruggiero - 12 Aprile 2020 16:25

    Ciao io ho fatto lievitare l’impasto ma non mi serve per ora ma per stasera, posso lasciarlo ancora nella bastardina con la pellicola o bisogna utilizzare la pasta subito?

  • Jessica - 4 Aprile 2020 12:33

    Ciao benedetta se li cucino con forno ventilato a quanti gradi e quanti minuti metto??

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 4 Aprile 2020 16:43

      Ciao Jessica, in forno ventilato preriscaldato a 190 gradi sempre per 15 minuti 🙂

  • Manu - 2 Aprile 2020 20:43

    Posso usare anche il lievito istantaneo?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 2 Aprile 2020 20:46

      Ciao Manu, Il lievito istantaneo non va bene 🙂 Puoi usare il lievito di birra secco o fresco 🙂

  • laura - 25 Marzo 2020 11:47

    veloci e deliziosi. le tue ricette sono sempre il top!

  • Nella - 24 Marzo 2020 8:26

    Ciao Benedetta, posso usare solo farina 00 e fare pizza invece che calzoni ? Grazie Nella

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 25 Marzo 2020 22:41

      Ciao Nella, sì va bene 🙂

  • Francesca Chiara - 21 Marzo 2020 20:37

    Ottima ricetta: riuscita alla perfezione. Grazie mille! 🙂

  • Irene - 19 Marzo 2020 12:40

    Ciao Benedetta sei super stupenda grazia x le tue ricette sai perché mi piaci perché realizzi ricette che è possibile realizzare a casa spiegazioni molto semplici ti seguo sempre un bacio e un abbraccio virtuale

  • marino.paola - 14 Marzo 2020 19:21

    Ciao Benedetta, ti seguo da tanto tempo e pensa che ti ho conosciuto tramite mia sorella che vive in
    Grecia e che da li ti segue ancor prima di me. Mi piaci molto, la tua semplicità , spontaneità e la tua bravura nel presentare le tue ricette hanno conquistato tantissime persone. Sono nonna di quattro nipotini e alla mia grande famiglia spesso faccio proprio le tue ricette. non mi riescono bene i biscotti. Ma non mi arrendo e proverò ancora. stasera ho fatto i tuoi panzerotti e mio marito mi ha fatto i complimenti grazie a te. Carissima ti ringrazio e continuo a seguirti tutti i giorni . Paola Marino

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 15 Marzo 2020 13:23

      Ciao Paola, bravissima! Un abbraccio a tutta la famiglia 🙂

  • Antonino - 24 Ottobre 2019 11:59

    Ciao, si può impastare a mano?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 24 Ottobre 2019 13:43

      Ciao Antonio sì certo 🙂

  • Rosaria - 1 Ottobre 2019 14:57

    Anziché al forno si possono friggere?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 2 Ottobre 2019 10:54

      Ciao Rosaria sì certo ovviamente però non li condire di sopra 🙂

  • Ely - 30 Settembre 2019 23:24

    Ciao Benedetta, posso usare 500gr di farina 00 al posto della farina Manitoba?

    • 55Winston55
      55Winston55 - 1 Ottobre 2019 9:26

      Ciao Ely, sì senza alcun problema 🙂

  • Carmen zammit - 30 Settembre 2019 13:25

    What is manitoba flour?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 30 Settembre 2019 13:36

      Hi Carmen if you want you can use normal flour it’s the same 🙂

    • Susanna - 16 Maggio 2020 15:37

      Manitoba flour is called Strong Flour .

  • Rosa Zagotta - 29 Settembre 2019 19:08

    Cosa posso usare al posto della farina manitoba in Canada non si trova grazie