STRUDEL DI MELANZANE E RICOTTA – RICETTA FACILE

Lo strudel di melanzane e ricotta è un piatto molto goloso e perfetto per tutte le occasioni, potete anche prepararlo in anticipo e conservarlo in frigo per scaldarlo poco prima di mangiarlo. È ideale anche per pranzi in ufficio o gite fuori porta, potete tagliarlo a fette e accompagnarlo da un’insalata golosa. Per preparare questo strudel ci basterà cuocere una melanzana in padella ed unirla a della ricotta fresca, potete sia frullare la melanzana che lasciarla più a dadini come ho fatto io. Decoriamo e aggiungiamo dei semi di sesamo o papavero per arricchire e rendere il nostro strudel ancora più goloso!

 

INGREDIENTI

  • un rotolo di pasta sfoglia
  • una melanzana
  • 250 g di ricotta
  • Sale q.b.;
  • olio d'oliva q.b.
  • 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato
  • un tuorlo o latte per spennellare
  • semi di sesamo o papavero per decorare (facoltativo)

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa in una padella tagliamo a cubetti la melanzana e lasciamola cuocere con un filo d'olio e sale. Una volta cotta lasciamola raffreddare bene.Per prima cosa in una padella tagliamo a cubetti la melanzana e lasciamola cuocere con un filo d'olio e sale. Una volta cotta lasciamola raffreddare bene.
  2. A questo punto uniamo alle melanzane la ricotta e mescoliamo bene, aggiustando anche di sale. A questo punto uniamo alle melanzane la ricotta e mescoliamo bene, aggiustando anche di sale.
  3. Uniamo anche due cucchiai di formaggio grana e mescoliamo bene. Il formaggio renderà l'impasto ancora più ricco e goloso! Uniamo anche due cucchiai di formaggio grana e mescoliamo bene. Il formaggio renderà l'impasto ancora più ricco e goloso!
  4. Stendiamo il nostro rotolo di pasta sfoglia e uniamo il ripieno, lasciando un po' di spazio a sinistra, in modo da poterlo arrotolare bene. Stendiamo il nostro rotolo di pasta sfoglia e uniamo il ripieno, lasciando un po' di spazio a sinistra, in modo da poterlo arrotolare bene.
  5. Arrotoliamo il nostro strudel e chiudiamo bene i bordi con una forchetta. Arrotoliamo il nostro strudel e chiudiamo bene i bordi con una forchetta.
  6. Spennelliamo la superficie con del tuorlo d'uovo o latte e uniamo i semi di sesamo o papavero. Cuociamo a 180° in FORNO VENTILATO per circa 25-30 minuti, FORNO STATICO a 190° per 25-30 minuti, fino a quando non sarà ben dorato in superficie. Spennelliamo la superficie con del tuorlo d'uovo o latte e uniamo i semi di sesamo o papavero. Cuociamo a 180° in FORNO VENTILATO per circa 25-30 minuti, FORNO STATICO a 190° per 25-30 minuti, fino a quando non sarà ben dorato in superficie.
  7. Serviamo il nostro strudel sia tiepido che freddo, sarà buonissimo! Serviamo il nostro strudel sia tiepido che freddo, sarà buonissimo!

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!