3 IDEE DI PRIMI PIATTI VEGETARIANI – RICETTE FACILI

Ecco 3 IDEE DI PRIMI PIATTI  golosi e facili, sono perfetti per occasioni speciali ma anche da preparare all’ultimo minuto quando abbiamo ospiti inaspettati! Oggi vediamo come preparare insieme: le TAGLIATELLE AI CARCIOFI, i RIGATONI BROCCOLI E OLIVE NERE e le PENNETTE FUNGHI E PANNA. Sono tre ricette vegetariane perfette per tutti i nostri amici o ospiti che non mangiano nè carne nè pesce. Potete scegliere la tipologia di pasta che più preferite, vediamo subito come prepararle!

INGREDIENTI

TAGLIATELLE AI CARCIOFI:

  • 3 carciofi puliti
  • 250 g di tagliatelle all'uovo
  • olio d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • uno spicchio d'aglio
  • menta fresca q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.

RIGATONI BROCCOLI E OLIVE NERE

  • un broccolo verde o bianco
  • peperoncino quanto basta
  • olio d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • 20-25 olive verdi
  • 250 g rigatoni
  • vino bianco per sfumare

PENNETTE PANNA E FUNGHI:

  • 250 g di funghi champignon a fette
  • 150 ml di panna vegetale
  • sale q.b.
  • uno spicchio d'aglio
  • 150 g di pennette
  • olio d'oliva quanto basta
  • 2-3 cucchiai di formaggio grattugiato

PROCEDIMENTO

    TAGLIATELLE AI CARCIOFI:
    1. Per prima cosa puliamo i carciofi e lasciamoli qualche minuto in acqua e limone. In questo modo resteranno belli verdi in cottura e non diventeranno amari.Tagliamo a tutti i carciofi a fettine sottili con l'aiuto di un coltello.Trasferiamo i carciofi tagliati in una padella e condiamoli con olio, sale, aglio a pezzetti e della menta fresca. Trasferiamoli sul fuoco e lasciamoli cuocere per circa 20 minuti aggiungendo poca acqua.Trascorso il tempo di cottura i nostri carciofi dovranno risultare molto morbidi, se occorre cuociamoli per più tempo aggiungendo poca acqua.Una volta cotti, uniamo le tagliatelle precedentemente cotte in acqua salata e amalgamiamo bene la pasta ai carciofi. Uniamo anche del formaggio grattugiato e giriamo bene. La nostra pasta è pronta per essere servita, potete prepararla anche all'ultimo minuto e se avete ospiti all'improvviso!!Per prima cosa puliamo i carciofi e lasciamoli qualche minuto in acqua e limone. In questo modo resteranno belli verdi in cottura e non diventeranno amari.Tagliamo a tutti i carciofi a fettine sottili con l'aiuto di un coltello.Trasferiamo i carciofi tagliati in una padella e condiamoli con olio, sale, aglio a pezzetti e della menta fresca. Trasferiamoli sul fuoco e lasciamoli cuocere per circa 20 minuti aggiungendo poca acqua.Trascorso il tempo di cottura i nostri carciofi dovranno risultare molto morbidi, se occorre cuociamoli per più tempo aggiungendo poca acqua.Una volta cotti, uniamo le tagliatelle precedentemente cotte in acqua salata e amalgamiamo bene la pasta ai carciofi. Uniamo anche del formaggio grattugiato e giriamo bene. La nostra pasta è pronta per essere servita, potete prepararla anche all'ultimo minuto e se avete ospiti all'improvviso!!
    RIGATONI BROCCOLI E OLIVE NERE
    1. Per prima cosa puliamo bene il broccolo e laviamolo sotto l'acqua. Tagliamo tutte le cimette e scoliamolo bene.Trasferiamo il broccolo in pentola dai bordi alti. Mi raccomando ci servirà una pentola con il coperchio.Uniamo l'olio d'oliva, il peperoncino (facoltativo), il sale e mescoliamo bene. Trasferiamo la pentola sul fuoco e lasciamola cuocere per circa 5 minuti a fuoco medio con il coperchio. Mescoliamo di tanto in tanto. Uniamo anche le olive nere intere denocciolate. Sfumiamo con il vino, copriamo con il coperchio e lasciamo cuocere per 10 minuti ancora.Nel frattempo cuociamo i rigatoni in abbondante acqua salata e scoliamoli al dente. Uniamo la pasta ai broccoli e mescoliamo bene il tutto. La nostra pasta è pronta per essere servita, un primo gustoso e ricco, buono anche freddo!Per prima cosa puliamo bene il broccolo e laviamolo sotto l'acqua. Tagliamo tutte le cimette e scoliamolo bene.Trasferiamo il broccolo in pentola dai bordi alti. Mi raccomando ci servirà una pentola con il coperchio.Uniamo l'olio d'oliva, il peperoncino (facoltativo), il sale e mescoliamo bene. Trasferiamo la pentola sul fuoco e lasciamola cuocere per circa 5 minuti a fuoco medio con il coperchio. Mescoliamo di tanto in tanto. Uniamo anche le olive nere intere denocciolate. Sfumiamo con il vino, copriamo con il coperchio e lasciamo cuocere per 10 minuti ancora.Nel frattempo cuociamo i rigatoni in abbondante acqua salata e scoliamoli al dente. Uniamo la pasta ai broccoli e mescoliamo bene il tutto. La nostra pasta è pronta per essere servita, un primo gustoso e ricco, buono anche freddo!
    PENNETTE PANNA E FUNGHI:
    1. Per prima cosa in una padella cuociamo i funghi champignon a fettine con un filo d'olio d'oliva, sale e uno spicchio d'aglio. Nel frattempo mettiamo l'acqua per la pasta a bollire, uniamo anche il sale.Quando i funghi saranno ben appassiti e cotti aggiungiamo a questo punto la panna.Mescoliamo bene, non occorre aggiungere l'acqua perchè i funghi durante la cottura rilasciano dell'acqua.Uniamo anche 2-3 cucchiai di formaggio grattugiato e mescoliamo bene.Buttiamo la pasta e cuociamola leggermente al dente, come indicato sulla confezione. Scoliamo la pasta e uniamola al nostro condimento. Mescoliamo bene e la pasta sarà pronta per essere servita. Se lo avete possiamo aggiungere del prezzemolo fresco tritato!Per prima cosa in una padella cuociamo i funghi champignon a fettine con un filo d'olio d'oliva, sale e uno spicchio d'aglio. Nel frattempo mettiamo l'acqua per la pasta a bollire, uniamo anche il sale.Quando i funghi saranno ben appassiti e cotti aggiungiamo a questo punto la panna.Mescoliamo bene, non occorre aggiungere l'acqua perchè i funghi durante la cottura rilasciano dell'acqua.Uniamo anche 2-3 cucchiai di formaggio grattugiato e mescoliamo bene.Buttiamo la pasta e cuociamola leggermente al dente, come indicato sulla confezione. Scoliamo la pasta e uniamola al nostro condimento. Mescoliamo bene e la pasta sarà pronta per essere servita. Se lo avete possiamo aggiungere del prezzemolo fresco tritato!

    Articolo scritto da Life e Chiara

    Lascia un commento

    Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!