Pasta al forno dell’ultimo minuto

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
9
Facilità
facile
Pronto in
55 minuti

Pubblicità

Vediamo insieme come preparare una pasta al forno dell’ultimo minuto, una delle mie ricette preferite quando mi ritrovo ad avere degli ospiti all’improvviso.

Si tratta di un piatto ricco e succulento, perfetto sia come primo sia come piatto unico. Questa pasta gratinata prevede, come condimento, del sugo, della salsiccia e, come tocco finale, dell’ottima mozzarella filante.

Per noi italiani la pasta fa parte della nostra tradizione culinaria, ma con questa ricetta possiamo servire un piatto speciale realizzato con pochissima fatica e in tempi ridotti. Inoltre, la realizzazione di questo piatto è in collaborazione con Electrolux e il loro nuovo forno Combisteam. La caratteristica principale di questo forno è la funzione combinata di cottura ventilata più cottura al vapore che, usate assieme, abbattono considerevolmente i tempi di cottura.

Pubblicità

Per quanto riguarda invece la qualità di pasta scelta, io ho scelto dei rigatoni, ma possiamo utilizzare ogni tipologia di pasta corta. Sarebbe però meglio scegliere sempre un formato di pasta che possa contenere al suo interno tutto il condimento. Assaporeremo così ogni volta una gustosissima sorpresa!

Andiamo subito a vedere come realizzare questa pasta al forno dell’ultimo minuto e, se la ricetta vi ha colpiti, provate a realizzarla anche voi. Aspetto le vostre foto e i vostri commenti!


Potrebbero interessarti anche la Pasta al forno con verdure e la Pasta al forno con polpette di ricotta!

Preparazione
25 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
55 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 350 g rigatoni
  • 2 salsiccia
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 500 ml passata di pomodoro
  • 100 ml acqua (mezzo bicchiere)
  • sale fino q.b.
  • peperoncino q.b.
  • 250 g mozzarella
  • 25 g parmigiano

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Mettiamo a scaldare l’acqua per la pasta e, nel frattempo, facciamo scaldare dell’olio d’oliva in una padella dove aggiungeremo poi alcuni peperoncini a pezzetti. Sbricioliamo anche due salsicce e facciamole rosolare mescolando con un mestolo. Saranno sufficienti pochi minuti.

Versiamo adesso nella padella la passata di pomodoro, aggiungiamo mezzo bicchiere d’acqua e una presa di sale. Mescoliamo di tanto in tanto mentre lasciamo cuocere a fuoco vivo per cinque minuti.

Quando l’acqua bolle buttiamo i rigatoni e scoliamoli a metà cottura. Versiamoli nella padella col sugo e mescoliamo bene.

Aggiungiamo 250 g di mozzarella tagliata a cubetti e 25 g di parmigiano, ma lasciamo da parte una manciata di entrambi gli ingredienti.

Pubblicità

Prendiamo una teglia o una pirofila da forno e versiamoci la pasta dopo averla ben mescolata con il condimento. Spolveriamo ancora con un po’ di parmigiano e uniamo gli ultimi cubetti di mozzarella.

Inforniamo a forno statico a 220° C per circa 30 minuti. In alternativa, usiamo il forno Electrolux Combisteam unendo la cottura ventilata con quella al vapore. In questo caso saranno sufficienti appena dieci minuti.

A fine cottura la pasta al forno sarà dorata in superficie, la pasta avrà completato la sua cottura, il sugo sarà stato assorbito e la mozzarella si sarà sciolta. Serviamola ancora calda e buon appetito!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.5

4 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Pasta al forno dell’ultimo minuto

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Pasta al forno dell’ultimo minuto

Torna su