COME SERVIRE IL PANETTONE


In questo articolo vi darò qualche consiglio su come servire il panettone nel migliore dei modi. Il panettone è uno dei dolci più buoni della tradizione italiana. Spesso mi sono chiesta il perché fosse tipico solo del periodo natalizio; a me piace così tanto che lo mangerei tutto l’anno! Durante le feste però lo diamo per scontato e quasi lo ignoriamo. In realtà possiamo trasformare il panettone nel momento più goloso dei nostri cenoni di Natale e Capodanno. Con i consigli che ora vi darò il panettone (e il pandoro) diventeranno ancora più buoni.

TRUCCHI E CONSIGLI

trucchi e consigli per servire il panettone

Come gustare al meglio il panettone? Leggermente riscaldato! Molti di voi staranno pensando di metterlo nel forno… niente di più sbagliato! Il calore del forno seccherebbe l’impasto leggermente umido del panettone rovinandone il sapore. Quindi come riscaldarlo? Mettiamolo sul termosifone o vicino ad un caminetto. Queste fonti di calore scalderanno leggermente il panettone facendolo diventare morbidissimo e profumato.

Quale coltello usare per tagliare il panettone? Il migliore è quello che usiamo per il pane, ovvero a lama lunga e seghettata. Questo coltello ci permetterà di avere delle fette regolari e non sbriciolate.

Qual è il piatto ideale per servire il panettone? In commercio ci sono dei piatti pensati proprio per il panettone: hanno grandi dimensioni e sono decorati con graziosi disegni a tema natalizio. Un’alternativa ai classici piatti sono le alzatine per torta; servire il panettone sopra un’alzata con il piede lo rende più scenografico e facile da tagliare.

Cosa bere insieme al panettone? Il galateo dice di non abbinare mai il caffè. Questa regola non l’ho mai capita, forse nasce dal fatto che alcuni trovano sgradevole questo abbinamento di sapori. Quindi se il caffè non è il giusto abbinamento cosa scegliere? L’ideale è un buon vino liquoroso come la malvasia, il passito e il vin santo. Possiamo anche offrire i liquori fatti in casa: qui nel sito troverete le ricette del limoncello, del mandarinetto, del liquore al melograno e di quello al cioccolato.

DECORIAMO IL PANETTONE

decoriamo il panettone

Il panettone è buono in semplicità ma se vogliamo renderlo davvero speciale possiamo decorarlo in tanti modi diversi. Possiamo partire da un panettone fatto in casa, ma nessuno ci vieta di decorare anche un panettone già pronto. Largo spazio alla fantasia ed usiamo:

Vi faccio un esempio di decorazione. Fondiamo del cioccolato e ricopriamo la sommità del panettone. Quando il cioccolato è ancora morbido possiamo applicare della granella di nocciole, meringhe, cioccolatini, zuccherini colorati, ribes rossi etc… insomma possiamo variare la decorazione in mille modi diversi.

CREME PER PANETTONE

creme per panettone

Se la decorazione non ci basta, possiamo abbinare al panettone una crema fatta in casa. Vi sembra troppo? Assolutamente no! A Natale possiamo concederci qualche coccola in più… la dieta la rimandiamo a gennaio!

Iniziamo con il classico dei classici, ovvero la crema al mascarpone; credo non sia un segreto per nessuno che mascarpone e panettone fanno un matrimonio perfetto! Possiamo anche usare una semplice crema pasticcera, della panna montata con un po’ di zucchero, crema frangipane o crema al cioccolato.

Non volete perdere tempo ai fornelli? Usiamo le creme spalmabili già pronte: nocciole, pistacchi, mandorle… insomma facciamoci guidare dai nostri gusti e dalla nostra fantasia. Volete un’ultima idea? Servite il panettone accompagnato da una pallina di gelato. Qualcuno potrebbe pensare che il gelato sia un alimento poco invernale, ma vi assicuro che accompagnato al panettone è una vera delizia!

 

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!