Gocce di cioccolato: come non farle affondare nei dolci

Gocce di cioccolato: come non farle affondare nei dolci

Pubblicità

Le gocce di cioccolato donano ai nostri dolci un tocco di golosità in più! Possiamo utilizzarle come ingrediente o come decorazione di tante ricette, perché sono versatili e facili da usare. Accontentano i gusti di tutti perché ne esistono tante varianti: di cioccolato fondente, al latte, bianco o addirittura aromatizzato. Non le abbiamo in dispensa? Nessun problema! Possiamo farle in casa con pochi e semplici passaggi.

Prepariamo insieme tante golose ricette con le gocce di cioccolato e scopriamo qual è il trucco per non farle affondare nell’impasto! Forza, mettiamoci il grembiule e iniziamo!

Gocce di cioccolato: un prezioso ingrediente per tante ricette

muffin con gocce di cioccolato in friggitrice ad aria

Le gocce di cioccolato possono essere utilizzate in modo creativo per arricchire numerosi dolci. Ecco alcune idee per sfruttarle in più occasioni. Partiamo dalla colazione: incorporiamo le gocce di cioccolato nell’impasto dei nostri pancake, waffle o frittelle. L’aggiunta delle gocce al porridge o nei cereali renderà delizioso il primo pasto della giornata.

Stanchi dei soliti dolci da colazione? Uniamo queste deliziose pepite negli impasti di muffin, pan brioche oppure i pangoccioli per una carica di dolcezza che ci farà iniziare bene la giornata! Anche il classico ciambellone allo yogurt sarà più sfizioso con l’aggiunta delle gocce di cioccolato.

Pubblicità

I biscotti sono perfetti da fare con le gocce di cioccolato: che siano i cookies al cioccolato, le Madeleine, i cantucci al cioccolato o i classici biscotti con gocce di cioccolato, il risultato sarà delizioso!

semifreddo con gocce di cioccolato

Voglia di un dessert originale e goloso? Utilizziamo le gocce di cioccolato nell’impasto della torta al mascarpone, della crostata ricotta e cioccolato, della cheesecake ricotta e cioccolato e della torta fredda con ricotta e cioccolato. Possiamo aggiungere le gocce anche nel gelato furbo oppure nel tronchetto gelato cocco e cioccolato.

Come non far affondare le gocce di cioccolato: un trucchetto salva dolce!

A volte, quando aggiungiamo le gocce di cioccolato all’impasto di biscotti, torte o muffin, accade che si depositino sul fondo. Esiste però un trucchetto per evitare che le gocce di cioccolato affondino nell’impasto: vediamo qual è!

Prendiamo le nostre gocce di cioccolato e assicuriamoci che siano fredde e solide. Cospargiamo il cioccolato con una piccola quantità di farina e mescoliamo delicatamente fino a ricoprirle completamente con uno strato sottile. Un piccolo trucco che ci aiuta a prevenire l’affondamento: in questo modo le gocce di cioccolato saranno ben distribuite all’interno del dolce, senza accumularsi sul fondo durante la cottura.

Se non vogliamo infarinare le gocce di cioccolato, è bene allora prestare grande attenzione alla consistenza dell’impasto che stiamo realizzando. Non dovrà essere troppo liquido, ma abbastanza consistente da reggere il peso delle gocce.

Pubblicità

Come fare le gocce di cioccolato: solo pochi e semplici passaggi

come realizzare scritte di cioccolato

Avete del cioccolato in casa che non sapete come consumare? Uno dei modi migliori per smaltirlo è quello di utilizzarlo per le gocce di cioccolato fatte in casa. In questo modo sarà più semplice impiegarlo nella preparazione dei dolci.

Abbiamo bisogno di un solo ingrediente: il cioccolato. Scegliamo quello che più preferiamo: fondente, al latte o bianco, l’importante è che sia di qualità. Rompiamo il cioccolato in pezzi, mettiamolo in una ciotola e sciogliamolo lentamente a bagnomaria. Mescoliamo di tanto in tanto con una spatola e assicuriamoci che il cioccolato si sciolga gradualmente, diventando liscio e cremoso.

Una volta che il cioccolato è completamente fuso, è il momento di creare le gocce. Versiamo il cioccolato in una sac à poche. Mettiamo un foglio di carta forno su una teglia e iniziamo a formare le gocce della dimensione che preferiamo. Lasciamo solidificare per qualche minuto a temperatura ambiente: se fa caldo, possiamo metterle in frigorifero per 10-15 minuti. Una volta raffreddate, trasferiamole in un contenitore ermetico e conserviamole in un luogo fresco e asciutto. Le gocce di cioccolato fatte in casa possono durare diverse settimane, se conservate correttamente.

Cosa usare al posto delle gocce di cioccolato: sostituzioni e alternative

Cosa possiamo utilizzare al posto delle gocce di cioccolato? Esistono molte opzioni per sostituire le gocce nelle nostre ricette. Vediamo insieme quali sono le alternative!

  • Cioccolato tritato o a scaglie: se non abbiamo a disposizione le gocce e non abbiamo il tempo di farle in casa, sostituiamole con una tavoletta di cioccolato che possiamo tagliare a pezzi o grattugiare. In quest’ultimo caso il cioccolato fonderà con l’impasto del dolce durante la cottura. Utilizziamo Il cioccolato tritato come sostituto delle gocce nelle stesse quantità indicate nella ricetta.
  • Frutta secca: Se vogliamo dare una nota croccante ai dolci, sostituiamo le gocce di cioccolato con la frutta secca tritata. Noci, nocciole, mandorle, possono aggiungere una piacevole consistenza e un sapore originale ai nostri dolci. 
  • Uvetta: è perfetta da utilizzare nei dolci e in particolare in quelli lievitati. Per utilizzarla ci basterà farla reidratare in una ciotola d’acqua calda per almeno 20 minuti. Una volta pronto l’impasto del nostro dolce strizziamo l’uvetta, aggiungiamola e amalgamiamola bene.
  • Gocce di caramello: un particolare ingrediente per dare ai nostri dolci una dolcezza extra. Si trovano già pronte nei negozi di alimentari.
Presente in

Pubblicità

Pubblicità

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se il mio consiglio vi è stato utile: mi scrivete e mi fate sapere se voi avete provato altro?

Scrivi un commento

Pubblicità

Redazione

Gocce di cioccolato: come non farle affondare nei dolci

Torna su